Jeremy Corbyn: case per tutti

Quest’articolo è disponibile anche in: Inglese

Jeremy Corbyn: case per tutti
(Foto di https://www.facebook.com/JeremyCorbyn4PM/)

Jeremy Corbyn, leader del Partito Laburista, ha promesso che un governo da lui guidato costruirà un milione di nuovi alloggi in cinque anni, di cui almeno 500.000 case popolari e introdurrà una Carta dei Diritti degli Inquilini.

Un governo guidato da Corbyn creerà una garanzia perché la gente abbia diritto a una casa sicura a prezzi accessibili e stimolerà il settore degli alloggi ad ampliare i vantaggi economici, in modo che nessuna persona e nessuna comunità rimanga indietro.

Per sei anni consecutivi i governi conservatori hanno scelto di non fare niente per assicurare una casa alla gente e ora ci troviamo davanti a una crisi degli alloggi senza precedenti: i senzatetto sono raddoppiati, ci sono 200.000 proprietari di case in meno, gli affitti sono alle stelle e mancano case a prezzi accessibili. I prezzi degli alloggi sono cresciuti sei volte più in fretta degli stipendi; secondo l’associazione di beneficienza Shelter entro il 2020 sarà necessario uno stipendio di 64.000 sterline per comprarsi una prima casa.

Il Partito Laburista userà la National Investment Bank per lanciare un enorme piano edilizio e ridare un ruolo fondamentale agli enti locali come costruttori e fornitori di alloggi. Una nuova Carta dei Diritti degli Inquilini offrirà un maggiore sostegno ai giovani che non possono permettersi di comprare una casa e sono costretti ad affittarla, compresi contratti di almeno tre anni, protezione dagli aumenti irragionevoli degli affitti e dagli sfratti illegali, messa al bando delle tasse amministrative e una legislazione contro condizioni abitative carenti e pericolose.

Jeremy Corbyn ha dichiarato: “Gli ultimi governi non hanno risolto il problema della casa. Un alloggio decente è una necessità umana fondamentale, che influenza tutto ciò che facciamo e incide sullo stress e la salute mentale. Dovremmo sentirci al sicuro in casa nostra e invece per molta gente la questione abitativa è una fonte di ansia e non di sicurezza. E per un’intera generazione di giovani l’idea di possedere una casa sta rapidamente diventando un sogno impossibile.

Per questo il prossimo governo laburista rovescerà la tendenza a non investire negli alloggi, soprattutto quelli popolari e restituirà la possibilità di una casa decente, sicura e a prezzi abbordabili a ogni famiglia e a ogni cittadino. La nostra politica sugli alloggi è un punto fondamentale nel piano di ricostruzione e trasformazione della Gran Bretagna, per assicurare che nessuna persona e nessuna comunità venga lasciata indietro.”

http://jeremyforlabourpress.tumblr.com/

Annunci

Commenti disabilitati su Jeremy Corbyn: case per tutti

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.