Pensiero del 9 novembre

9 novembre
 
Comprendi infine che in te è un principio divino, superiore alle passioni, alle pusillanimità e alla vanità. dalle quali ci trattiene, come burattini.
 
Marco Aurelio
 
La riflessione è la vita all’immortalità, la leggerezza è la vita alla morte. Coloro che vigilano riflettendo non muoiono mai; i superficiali, gli ignoranti, sono come morti.
 
Risvegliati , allora, difendendo e vigilando attentamente su te stesso, sarai immutabile
 
Dhammapada
 
Segnaliamo che Il Nebrasca ha deciso ieri tramite referendum di reintrodurre la pena di morte. Un segno di barbarie che come quaccheri non possiamo che condannare.
 
Annunci

Commenti disabilitati su Pensiero del 9 novembre

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.