Pensiero del 21 novembre

21 novembre

E quando preghi, non fare come gli ipocriti che amano fermarsi nelle sinagoghe e negli angoli delle strade a pregare, per mostrarsi alla gente. In verità vi dico, hanno già ricevuto la loro ricompensa. Tu quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padretuo che è nel segreto ed il Padre tuo , che vede nel segreto, ti compenserà apertamente.

Matteo6,5-6

Meglio di tutto pregare a casa, perchè nell’assemblea è impossibile evitare le invidie, la vanagloria, le calunnie, ciò che porta dietro di sé castigo. Tanto più nelle feste, quando ci si riunisce per conversare, è meglio del tutto non pregare.

Talmud

Annunci

Commenti disabilitati su Pensiero del 21 novembre

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.