I “Cercatori” d’Inghilterra

I “Cercatori” d’Inghilterra

Ne risultò che, verso la metà del secolo decimosettimo, al di fuori delle chiese puritane, in Inghilterra almeno, un grande numero di anime sincere, le quali non potevano trovare appagamento nella religione dominante nelle sue varie forme, Episcopale, Presbiteriana o Indipendente, si dettero alla ricerca della verità. Questi insoddisfatti erano noti sotto il nome di “Cercatori”, ed è fra essi che il movimento quacchero trasse gran parte dei suoi seguaci.

I “Cercatori” attendevano una manifestazione autentica di Dio, che non aveva trovato nelle chiese di quel tempo. “Essi attendevano – come disse John Saltmarsch, uno di loro – la potenza dall’Alto, poiché non avevano trovato nessuna pratica di culto conforme a quella dei tempi apostolici. Essi attendevano nella preghiera , non proponendosi una determinata una determinata soluzione del problema, né alcuna infallibile interpretazione della Scrittura…., essi attendevano un apostolo, un uomo rivestito di visibile gloria e possanza , dallo spirito capace di offrire una visibile prova di essere mandato da Dio”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...