Pensiero del 23 dicembre

23 dicembre

Figli miei! Se qualcuno vi ha arrecato offesa con la parola, non vi date troppa importanza, ma consideratela un’inezia. Se vi è strappata una parola offensiva su qualcun’altro, non venite a patti con la vostra coscienza dicendo : “Che cosa abbiamo detto, è un’inezia, che importanza ha?” No, non ragionate così, ma considerate la cosa di grande importanza , sinché con preghiere o per intercessione di amici non riusciate a indurre l’offeso a perdonare pienamente e a riconciliarsi completamente.
Talmud

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...