Pensiero del 28 dicembre

28 dicembre

“La radice del male è l’ignoranza della verità”, disse il Buddha. Da questa radice cresce l’albero dell’errore con i suoi mille frutti di sofferenza. Contro l’ignoranza v’è solo un mezzo, la conoscenza. La vera conoscenza può essere raggiunta solo attraverso il perfezionamento personale. Di conseguenza anche il male nella società può diminuire se le persone elevano la propria visione del mondo e personalmente si fanno migliori comportandosi secondo questa.

Perciò sono vani tutti i tentativi di migliorare la vita del mondo sinché le persone non migliorano; il miglioramneto del singolo è il mezzo più vero per migliorare la vita nel mondo.

Franz Hartmann

Per quanto minima e insignificante sia un’azione , essa può essere compiuta in vista di un grande scopo ed esserne perciç nobilitata, e perciç non c’è grande scopo che piccole azioni non possano favorire, e favorire potentemente ; ciò vale in particolare per gli scopi più elevati, per il culto divino.

John Ruskin

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...