Pensiero del 31 dicembre

31 dicembre

Ogni intelletto maturo deve rallegrarsi non tanto di conoscere chiaramente qualcosa, quanto della coscienza che esiste una quantità immensamente maggiore di cose che egli non conosce.

John Ruskin

La conoscenza è infinita e la persona più dotta è tanto lontana dalla vera conoscenza , quanto il contadino analfabeta.

John Ruskin

La conoscenza delle leggi della vita è incomparabilmente più importante di molte altre conoscenze , e la conocenza che si conduce direttamente al perfezionamento e alla preservazione di noi stessi è la conoscenza di primissima importanza.

Hebert- Spencer

Annunci

Commenti disabilitati su Pensiero del 31 dicembre

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.