Pensiero del 7 del primo mese

7 del primo mese

Per la persona che ha affidato la sua vita alla luce della ragione e la serve, non vi possono essere situazioni disperate nella vita: essa non conosce i tormenti della coscienza , non teme la solitudine e non cerca le rumorose compagnie; il suo genere di vita è superiore , non rifugge dalla gente e non corre ditro la gente. Nonm la turba il pensiero per quanto il suo spirito sia racchiuso  nell’involucro della carne; gli atti di una tal persona saranno sempre gli stessi, anche nella prossimità della fine. Per questa persona vi è una sola preoccupazione , vivere secondo ragione e pacificamente per rapporto agli altri.

Marco Auirelio

Annunci

Commenti disabilitati su Pensiero del 7 del primo mese

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.