Pensiero del 13 del primo mese

13 del primo mese

La via diritta, ovvero la regola di condotta alla quale occorre conformarsi, non è lontana. Quel che è lontano, cioè difforme dalla propria natura, non deve essere usato come regola di condotta. Il falegname che taglia un manico d’ascia, ha dinnanzi a sé il modello di quello che si fa. Tenendo tra le mani il manico di quell’ascia con la quale taglia, guarda ad esso da un lato e dall’altro e dopo, avendo un nuovo manico, li guarda entrambi, per vedere quanto si assomigliano. Così il saggio , che nutre per gli altri gli stessi sentimenti che nutre verso se stesso, trova la regola di condotta. Non fa agli altri quel che non deisidera che gli altri facciano.
Sapienza cinese (Chung- Yung)

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...