Pensiero del 27 del primo del mese

27 DEL PRIMO MESE

A confronto col mondo che lo circonda, l’iomo non è altro che una debole canna, ma una canna dotatam di ragione. Qualsiasi inezia basta per abbattere un uomo. E truttavia l’uomo è al di sopra di tutte le creature , al di sopra di tutto quanto è terreno, perché egli anche morendo saprà con la sua ragione rendersi conto di star morendo. L’uomo può essere conscio della nullità del suo corpo dinanzi alla natura. La natura non è cosciente di nulla.
Tutta la nostra supoeriorità sta nella capacità di ragionare. Solo per la ragione si innalza sul restante mondo. Se sapremo apprezzare e manter vivo il nostro intendimento, esso illuminerà tutta la nostra vita e ci mostrerà in che cosa consiste il bene e in che cosa consista il male.
Blaise Pascal

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...