Canada: la solidarietà sconfigga l’odio

30.01.2017 Amnesty International

Canada: la solidarietà sconfigga l’odio
(Foto di Fotomovimiento via Flickr.com)

La sera del 29 gennaio uomini armati hanno aperto il fuoco all’interno del centro culturale islamico di Sainte-Foy, a Québec City, uccidendo sei persone e ferendone altre otto. Il governo del Québec e il primo ministro del Canada hanno parlato di un attacco terrorista e hanno istituito un’unità di crisi.

Béatrice Vaugrante, direttrice generale di Amnesty International Canada – sezione francofona, ha condannato l’attacco contro la comunità musulmana, definendolo un “segno di totale disprezzo per la vita umana e di odio basato su motivi religiosi”.

“Abbiamo inviato le nostre condoglianze alle famiglie delle vittime e alla comunità della moschea di Sainte-Foy. È fondamentale che la polizia svolga rapide indagini e che si arrivi presto alla giustizia. La comunità musulmana del Québec deve sentirsi protetta, come tutti i cittadini canadesi”, ha aggiunto Vaugrante.

“Le espressioni di odio e l’islamofobia sono fenomeni inaccettabili che alimentano la violenza. Dobbiamo mostrare tutti, specialmente ai più alti livelli politici, che la solidarietà prevarrà e che il rispetto del diritto di tutti a vivere in sicurezza senza discriminazione sarà considerato di suprema importanza”, ha concluso Vaugrante.

Roma, 30 gennaio 2017

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...