Pensiero del 31 del terzo mese

 

31 del terzo mese

Chi per punizione divina migliora la sua condota deve rallegrarsi per le punizioni che lo hanno colto, perché esse gli sono state di grande utilità, e deve ringraziare Dio per esse, come si ringrazia per qualsiasi altro beneficio.

Talmud

Quel che nell’animale è considerato un difetto, nell’uomo è un pregio: una qualsiasi mutilazione rende l’animale inadatto al sacrificio , uno spirito abbattuto e affranto è il sacrificio più grafito

Talmud

Annunci

Commenti disabilitati su Pensiero del 31 del terzo mese

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.