Yemen, la “protesta del pane” contro l’aggressione dell’Arabia Saudita

 

19.04.2017 L’Antidiplomatico

Yemen, la “protesta del pane” contro l’aggressione dell’Arabia Saudita

Oggi, gli yemeniti hanno partecipato ad una marcia da Sana’a alla città di Al-Hodeida per chiedere la fine della guerra imposta dall’Arabia Saudita.

I partecipanti nella mobilitazione chiamata “protesta per il pane” ha condannato l’appoggio dell’Occidente a Riad nella guerra contro il loro paese. In alcuni cartelli, i manifestanti hanno accusato il Presidente degli USA, Donald Trump e la Premier britannica, Teresa May come i veri terroristi, visto l’appoggio all’Arabia Saudita.

L’aggressione saudita contro il paese più povero del mondo arabo ha provocato più di 12.000 morti nello Yemen, oltre ad una catastrofe umanitaria.

Riad con i suoi bombardamenti vuole ripristinare al potere Abdu Rabu Mansur Hadi il fuggitivo ex presidente per imporre i propri interessi nella regione.

Annunci

Commenti disabilitati su Yemen, la “protesta del pane” contro l’aggressione dell’Arabia Saudita

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.