pensiero del 29 del quarto mese

29 del quarto mese

Temi l’ignoranza, ma ancora di più il sapere falso. Distogli il tuo sguardo dal mondo, dall’inganno e non affidarti ai tuoi sensi, essi mentono, ma in te stesso cerca, nell’uomo eterni, non personale.

In verità l’ignoranza è simile a un vaso chiuso, in cui non passa l’aria; l’anima vi si trova racchiusa e, come un uccello rinchiuso non canta e non apre le ali; ma l’ignoranza è meglio di un insegnamento puramente intellettuale, che non illumina e non guida con la sapienza spirituale.

Sapienza brahaminica (La voce del silenzio)

Annunci

Commenti disabilitati su pensiero del 29 del quarto mese

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.