pensiero del 3 del sesto mese

3 del sesto mese

Quando sulla via maestra imperversano i predoni, il viaggiatore non va da solo: aspetta che passi qualcuno che abbia una guardia del corpo, si unisce a lui e allora non teme i rapinatori.

Lo steso fa l’uomo che ragiona sulla vita. Egli dice a se stesso “Nella vita ci sono molti mali. Dove trovare difesa? Come proteggersi da tutto questo? Quale compagno di strada devo aspettare , per viaggiare sicuro? Chi seguire , quello o un altro? Un ricco , un potente , magari il res stesso? Ma non avro difesa ne da questo né da quelli, perché anche loro vengono derubati e uccisi, anche loro piangono, anche da  loro esiste la sventura. Anzi potrebbe accadere che colui con cui mi accompagno mi assalga e mi derubi.

Non devo forse trovare un compagno di viaggio forte e leale che non mi assalga  e mi protegga sempre? Chi deo seguire?”

E una persona ragionevole risponde che la cosa più sicura è seguire Dio. “Ma cosa significa seguire Dio?”

“Significa desiderare ciò che egli vuole, e non desiderare ciò che non vuole”

“Ma come riuscirci?”

“Comprendendo le sue leggi, tracciate nella tua anima”.

Epitteto

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...