1.800 miliardi di dollari per spese militari, mentre avanza il coronavirus

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

1.800 miliardi di dollari per spese militari, mentre avanza il coronavirus

19 MARZO 2020 DI MAURIZIO SIMONCELLI
FONTE: CITTÀ NUOVA
Come dimostra la pandemia in corso, è urgente una politica di collaborazione multilaterale. Investire le cifre colossali destinate alle armi per rispondere alle sfide del XXI secolo. Il contributo dell’autore del libro di Città Nuova Terra di conquista (ambiente e risorse tra conflitti e alleanze) 2020.

AP Photo/Mark SchiefelbeinI 1.800 miliardi di dollari in spese militari mondiali nel 2018, secondo l’ultimo rapporto del Sipri di Stoccolma ( Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace) , non sembrano costituire alcuna barriera contro la pandemia in corso, che anzi sta colpendo con progressiva violenza anche i Paesi più impegnati nel rafforzare i propri dispositivi militari, dagli Stati Uniti alla Cina, dalla Francia alla Gran Bretagna.

Anche l’Italia, impegnata nella difesa con 26 miliardi di euro nel 2020 e nell’acquisto di nuovi sistemi d’armamento come i bombardieri nucleari F35, le fregate FREMM e…

View original post 750 altre parole

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...