Meeting Minutes

Meeting Minutes del 29/7/2020

“È tutto un mondo che va in pezzi. Ma il mondo continuerà ad andare avanti e per ora andrò avanti anch’io. Restiamo senz’altro un po’ impoveriti, ma io mi sento ancora così ricca, che questo vuoto non m’è entrato veramente dentro. Però dobbiamo tenerci in contatto col mondo attuale e dobbiamo trovarci un posto in questa realtà; non si può vivere solo con le verità eterne: così rischieremmo di fare la politica degli struzzi. Vivere pienamente, verso l’esterno come verso l’interno, non sacrificare nulla della realtà esterna a beneficio di quella interna, e viceversa: considera tutto ciò come un bel compito per te stessa.”
Etty Hillesum


“Una volta che l’amore per tutti gli uomini comincia a svilupparsi in noi, diventa infinito”, Etty Hillesum, Diario, 11 luglio 1944

La forza dell’uomo è nella preghiera : pregare è respirare l’alito di Dio. Pregare significa affidarsi a Dio
Dietrich Bonhoffer


In memoria


Il 28 luglio 1535, Hans van Coelen e Harman Hoen sono stati decapitati ad #Amsterdam, Paesi Bassi. Erano #Anabaptisti, probabilmente della varietà rivoluzionaria. Sono stati accusati di aver partecipato loro malgrado al attacco al municipio di Amsterdam nel maggio del 1535. Entrambi gli uomini hanno detto di essere consapevoli dei piani per l’attacco prima ma hanno negato di aver partecipato.

Hans era di Groningen (circa 180 km a nord-est). È stato ribattezzato il mese precedente, il 1535 giugno, da Peter van Geyn. Harman era di Zwolle (circa 100 km ad est). È stato ribattezzato nell’autunno del 1534 a Deventer da Hans Speck (noto anche come Jan Specke), giustiziato ad Anversa nel 1537. Perché sospettati rivoluzionari, non sono stati inclusi nello specchio dei martiri.

Siamo in Italia gli unici che hanno costituito i giorno della memoria quotidfiano dei cristiani martiri non conformisti.Le fonti sono rigorosamente USA. Proibito parlame nel regime attuale.

Una poesia dedicata alle donne e in particolare ai nuovi ingressi , con una teologa, Dorothee Soelle, fra le più scomode del cristianesimo

Un albero di fico

Ancora il nostro albero non porta alcun frutto,

ancora rispediamo indietro i senza patria,

non lasciamo lavorare le lavoratrici,

ancora forniamo ai torturatori

tutto ciò di cui necessitano

e strozziamo la gola ai più poveri,

affinché anche il loro grido non ci disturbi.

Ancora Dio aspetta invano,

ancora il nostro tempo sta nelle mani dei potenti,

che gettano veleno nei nostri fiumi,

ci fanno trovare roba divertente sugli schermi della tv,

immettono metalli pesanti nel nostro cibo

e infondono paura nel nostro cuore.

Ancora non gridiamo abbastanza forte.

Per quanto ancora Dio ?

Per quanto ancora tu guarderai tutto questo

senza abbattere il tuo albero di fico ?

Ancora non abbiamo imparato a ravvederci/tornare indietro.

Ancora piangiamo raramente.

Ancora…



Poesia

Be generous

With love

It is a gift

From God above

David Herr

Sii generoso

Con affetto

È un dono

Da Dio in alto

Davide Herr

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Una risposta a “Meeting Minutes