Soldato tedesco giusto fra le Nazioni

Wilhelm Hosenfeld. Capitano della Wehrmacht che salvò personalmente molti Ebrei fuggiaschi della Polonia, nascondendoli e aiutandoli con cibo e abiti, tra queste persone c’era il pianista Polacco Władysław Szpilman, che ha ispirato il film ” Il pianista”. Hosenfeld, catturato dall’Armata Rossa nel gennaio del 1945, fu condannato a 25 anni di lavori forzati per crimini di guerra per la sola appartenenza alla Wehrmacht e nonostante l’intervento di Szpilman e di molti altri sopravvissuti, i sovietici non vollero liberarlo. Hosenfeld morì sotto pestaggio o tortura nel 1952. Szpilman e poi suo figlio si batterono per farlo includere dei “Giusti”, riconoscimento che gli fu tributato nel 2008

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...