Archivi tag: Bertol Brecht

Infanzia negata di Israele: a cura di Doriana Goracci

 

bamb-israel-msg-su-missili-2

Delle bambine israeliane  scrivono  messaggi sulle bombe,  che stanno per essere lanciate, sorridono…è agghiacciante, tanto quanto le  immagini dei corpi  devastati dalle armi. Infanzia negata su tutti i fronti.

” E’ possibile cantare in tempi oscuri?- si domandava Bertolt Brecht- Si può cantare l’oscurità dei tempi?”  Alessandra Borsetti Venier  se lo chiede, con un commento ad un articolo da lei   inviato a Tellus folio

“E’ la domanda che mi assilla di fronte al massacro nella Striscia di Gaza. Eventi che sconvolgono e ribadiscono la mia incapacità nel trovare ragioni per comprendere le atrocità di uomini verso altri uomini…

bambisrael-scrivono-msg-su-missili

(A un assassino) Se avessi contemplato il volto della vittima
E riflettuto, ti saresti ricordato di tua madre nella camera
A gas, avresti buttato via le ragioni del fucile
E avresti cambiato idea: non è così che si ritrova un’identità…

dalla poesia Stato d’assedio di Mahmoud Darwish

L’articolo da lei scritto il 7 gennaio, era intitolato Kufia, canto per la Palestina . Ci dà l’opportunità di sentire, vive, le voci di un Coro di bambini palestinesi “Al Aqsa”, registrate vent’anni fa  su un 45 giri in vinile,  ormai  introvabile: oggi hanno intorno ai trent’anni. Il testo era  tratto dallo stesso poeta, da lei citato, Mahmoud Darwish  :

Sogno dei gigli bianchi
strade di canto e una casa di luce
Voglio un cuore buono
e non voglio il fucile
Voglio un giorno intero di sole
e non un attimo di una folle vittoria razzista
Voglio un giorno intero di sole
e non strumenti di guerra
Le mie non sono lacrime di paura
sono lacrime per la mia terra
Sono nato per il sole che sorge
non per quello che tramonta.

Ascoltateli!

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=151846166

e DISERTATE RIFIUTATE LA GUERRA!

Doriana Goracci

Abbiamo un paese che è di parole

E tu parla, perchè io possa fondare la mia strada

pietra su pietra

abbiamo un paese che è di parole

perchè si conosca dove termina il viaggio

Mahmud Darwish

da KUFIA 100 disegnatori per la Palestina

palestinesi

Annunci

1 Commento

Archiviato in Pace