Archivi tag: Medio oriente

La lobby internazionale della guerra legittima il fosforo bianco?

 gaza1

«Tre bombe al fosforo bianco (http://it.wikipedia.org/wiki/Fosforo_bianco ) hanno raggiunto l’edificio dell’Unrwa- ha detto il portavoce dell’organizzazione Chris Gunness – e il deposito è andato in fiamme. Tre persone sono rimaste ferite fra il personale. Ancora una volta il lavoro del personale umanitario è sotto tiro».
 

Amnesty International ha chiesto l’avvio immediato di un’inchiesta indipendente sul bombardamento, avvenuto ieri mattina, della sede dell’Unrwa (l’agenzia dell’Onu per i rifugiati) di Gaza. L’attacco ha interrotto la distribuzione degli aiuti umanitari alla gia’ martoriata popolazione, ha provocato l’incendio di uno stabile in cui erano depositati generi di prima necessita’ e ha causato il ferimento di tre impiegati dell’agenzia.

Secondo l’Unrwa, che nei giorni scorsi aveva piu’ volte chiesto all’esercito israeliano di non aprire il fuoco nei pressi dei suoi uffici, nel corso dell’attacco e’ stato usato anche fosforo bianco.

‘L’attacco all’Unrwa, ufficio che notoriamente svolge attivita’ umanitarie, evidenzia la necessita’ di un’inchiesta approfondita e imparziale su tutta una serie di attacchi in cui sono stati feriti o uccisi civili e sono stati distrutti edifici e strutture civili’ – ha dichiarato Malcolm Smart, direttore del programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International.

‘Siamo particolarmente preoccupati per l’uso da parte di Israele del fosforo bianco, una sostanza che procura gravi ustioni quanto entra in contatto con la pelle. Sebbene non proibito dal diritto internazionale, il fosforo bianco e’ un’arma incendiaria che, a causa dei suoi effetti devastanti, non dovrebbe essere mai usata in zone densamente popolate’ – ha aggiunto Smart.

‘Il diritto internazionale vieta inequivocabilmente attacchi contro personale, installazioni, materiali, unita’ e veicoli impegnati in missioni di assistenza umanitaria. Attacchi del genere possono costituire crimini di guerra’ – ha concluso Smart.

 

 

Continua la solidarietà alle donne del Nepal

 sciarpa2

E’ stato un successo l’iniziativa di solidarietà in favore delle donne del Nepal. Ce lo comunica la gentilissima signora  Katrina di www.missionelebbra.org  contattabile per qualsiasi informazione a questo indirizzo e-mail: katrina@missionelebbra.org ; a dire il vero abbiamo trasgredito l’intesa con Lei di non parlare dell’iniziativa in data 19 novembre nella mailing list e sul nostro sito, ma non siamo proprio riusciti a non farlo e ripresentiamo nuovamente la proposta in considerazione che è in previsione un nuovo ordine di sciarpe dal Nepal. Forse scorrendo le pagine di www.ecumenici.eu  la signora Katrina comprenderà che non parliamo il politichese “corretto” (??) o equidistante allo stile moderatora valdese. Siamo partigiani della non violenza e in favore della vita. Sempre e comunque. Dei testardi ribelli per amore insomma…
In ogni caso se anche tu desideri regalare o regalarti qualcosa di unico – che abbia anche un significato più profondo delle apparenze –  invia un’offerta minima di € 20.00 e riceverai una bellissima sciarpa color verde mela (30% seta e 70% pashmina). Chi come me l’ha provata è rimasto pienamente soddisfatto. Calda e leggera, ben rifinita e curata in ogni dettaglio.
Queste sciarpe sono realizzate da ex ammalate di lebbra in seno ai programmi di riabilitazione socio-economica della Missione Evangelica Contro la Lebbra.

Il tuo dono permetterà alle donne del Nepal di continuare a lavorare e restituirà loro la dignità persa a causa della malattia che ha segnato la loro vita grazie al Centro di riabilitazione New SADLE di Kathmandu, Nepal. Questo centro offre assistenza medica e alloggio gratuiti alle persone affette dalla lebbra oltre ad offrire un programma di riabilitazione fisica e socio-economica. Tale riabilitazione avviene tramite essenzialmente la formazione professionale e l’impiego dei pazienti nella produzione di articoli artigianali. Questo centro commercia i seguenti prodotti equosolidali: articoli per la casa in legno, teli batik e stoffe intessute a mano.

Se desideri ricevere la sciarpa invia quindi una donazione tramite bollettino postale specificando come causale del versamento “sciarpa”, un simbolo di solidarietà che unisci al tuo sorriso.

 

Missione Evangelica Contro La Lebbra
Conto bancario INTESA SAN PAOLO Agenzia Luserna (TO)
IBAN: IT55 BO30 6930 6011  0000  0000 959

Sito www.missionelebbra.org
 
oppure
 
Conto Corrente Postale
IBAN: IT39 P076 0114 4000 0001 2278 057

Commenti disabilitati su La lobby internazionale della guerra legittima il fosforo bianco?

Archiviato in Pace

Benedizioni e non guerra!

Condividiamo il dolore di tutte le vittime della guerra in corso, condanniamo qualsiasi violenza in atto sotto ogni forma e per qualsiasi fine, ci rivolgiamo ad ambo le parti per chiedere la cessazione delle attività belliche e di terrorismo in corso, preghiamo per tutti i bambini del medio oriente e per le loro famiglie, perché l’idolatria non trasformi due popoli in carne da macello. Protestiamo contro i mercanti della morte che alimentano il circuito della diffusione delle armi in Israele e in Palestina: da quelle convenzionali a quelle nucleari.

Chiediamo alla minoranza cristiana di Ecumenici di rinunciare questa sera a qualsiasi festeggiamento per il nuovo anno e/o in alternativa di dedicare un momento di riflessione a tavola coi propri cari per non dimenticare chi sta vivendo nella paura, nel lutto e nella fame. Sotto i razzi.

Perché non ci sono MAI razzi “buoni” e razzi “cattivi”. Esistono solo razzi che uccidono vite umane.

Vogliamo benedizioni su questi popoli, entrambi a noi cari in egual misura! Eterno – almeno tu – accogli la nostra supplica.

 palestina

Da Oriella a tutti noi:

L’eterno sia davanti a te

per dimostrarti la giusta via.

L’Eterno sia accanto a te

per abbracciarti e proteggerti.

L’Eterno sia dietro a te per preservarti

dall’astuzia di gente cattiva.

L’Eterno sia sotto di te per sorreggerti

se cadi e per tirarti via dal laccio.

L’Eterno sia dentro di te

per consolarti quando sei triste.

L’Eterno sia intorno a te per difenderti

se gli altri ti assalgono.

L’Eterno sia su di te per benedirti.

Così ti benedica

l’Iddio pieno di bontà!

 

(benedizione irlandese)

Commenti disabilitati su Benedizioni e non guerra!

Archiviato in Pace